Mascherine protettive lavabili

mascherine antivirus senza valvola 1024x420 - Mascherine protettive lavabili
Mascherine antivirus senza valvola

La Pavit Sport di Portici (Napoli), ha sospeso la produzione moda mare per dedicarsi alla produzione di mascherine protettive, lavabili, senza valvola.

Le prime produzioni di mascherine senza valvola antivirus sono state messe a disposizione del Comune di Portici e successivamente del Comune di Ercolano e del Comune di Torre del Greco. Ogni comune le ha distribuite come meglio riteneva opportuno, ossia tra il personale che sta continuano a prestare servizio, forze dell’ordine, ospedali, etc.

Ogni giorno, devolveremo 100 mascherine in benificenza ad enti, comuni, ospedali, forze dell’ordine e qualsiasi altra struttura che valuteremo idonea.

La restante parte della produzione, la metteremo in vendita, ad un prezzo comunque idoneo al prodotto, che è fatto con ottimi materiali e cucito a mano dai nostri artigiani. Un prodotto ottimo per un utilizzo protettivo da fatturi esterni, da particelle presenti nell’ area.

Le nostre mascherine sono prodotte con un materiale particolare (spugna in poliuretano espanso) e rivestite su entrambi i lati da uno strato di sottilissima maglina sufficientemente antigoccia, tale da consentire una naturale inspirazione ed espirazione.

Totalmente bordate con tessuto elastico con una parte fissa inferiore che si colloca lato nuca, ed una parte superiore da annodare per assecondare le dimensioni personali.

La loro struttura è particolarmente modellata e strutturata per garantire una confortevole tenuta sul viso anche per un tempo prolungato e la particolarità del materiale utilizzato ne consente un utilizzo prolungato essendo lavabili e quindi sterilizzabili in acqua ad alta temperatura.

Le nostre mascherine sono in gommapiuma espansa 5,5mm con spalmatura fronte e retro. Sono lavabili e riutilizzabili.

Ecco alcuni articoli che documentano le donazioni di mascherine senza valvola:

Comune di Torre del Greco / Ospedale Maresca:

https://mariellaromano.it/gli-imprenditori-benefattori-regalano-mascherine-ai-medici-dellospedale-maresca/

https://www.tvcity.it/emergenza-coronavirus-azienda-dona-mascherine-allospedale-maresca/

Comune di Ercolano / Forze dell’Ordine:

https://www.pressreader.com/italy/corriere-del-mezzogiorno-campania/20200319/281840055746405

https://ercolanochannel.it/mascherine-donate-da-un-imprenditore-alle-forze-dellordine-ad-ercolano/

https://www.vesuviolive.it/vesuvio-e-dintorni/notizie-di-ercolano/330108-mascherine-ercolano-imprenditore/

In questi giorni, la produzione di mascherine coronavirus è notevolmente migliorata, continuiamo a distribuirle gratuitamente a enti che riteniamo di voler aiutare, ma abbiamo deciso anche di mettere sul mercato una parte della produzione quotidiana, per chi volesse acquistarle.

Nel frattempo, il Ministero dell’interno ha diffuso un Vademecum Utilizzo Mascherine per affrontare l’emergenza coronavirus, che alleghiamo e di cui riportiamo una sintesi pubblicata da una agenzia formativa accreditata.

Mascherine senza valvola CHIRURGICHE o FATTE IN CASA,

devono usarle: tutta la POPOLAZIONE CIRCOLANTE, tutte le PERSONE CHE LAVORANO o SONO COSTRETTE A LAVORARE, le stesse FORZE dell’ORDINE, gli uffici aperti al pubblico, gli addetti alla vendita di alimentari ed, in ogni caso, tutte le persone o lavoratori in circolazione (si ricorda alla POPOLAZIONE che è MEGLIO RESTARE CASA). 

In sintesi:

-La CITTADINANZA NON deve usare le MASCHERINE CON VALVOLA perché possono diffondere il contagio. 

-Gli ADDETTI alla vendita NON devono usare le MASCHERINE CON VALVOLA perché possono diffondere il contagio. 

-QUESTE PERSONE devono usare mascherine SENZA VALVOLA o CHIRURGICHE o fatte in casa con tessuti pesanti che assorbano l’esalazione ed umidita trattenendola e non rilasciandola. 


ATTENZIONE: 

CHI NON DEVE utilizzare le FFP2 ed FFP3 con valvola 

E’ importante sapere che: 

Dalla VALVOLA della Mascherina fuoriescono le esalazioni (che equivale a DIFFONDERE il possibile contagio, è come non averle) quindi: 

Assolutamente sconsigliate per la popolazione, ci contamineremmo uno con l’altro. 

Sono sconsigliate anche per le Forze dell’Ordine che sono costrette ad un contatto ravvicinato tra colleghi, si contaminerebbero l’uno con l’altro. 

-Sono sconsigliate anche per tutti i reparti di alimentari o banchi del fresco

Sconsigliate a Uffici aperti al pubblico, si contaminerebbero uno con l’altro tra colleghi. 

CHI DEVE avere le FFP2 ed FFP3 CON valvola: 

-Ospedali Reparti TERAPIA INTENSIVA ed INFETTOLOGIA. 

-I SOCCORRITORI 118, CROCE VERDE, CROCE ROSSA, o assimilati. 

(Queste categorie si presume che avranno contatti con persone o pazienti CERTAMENTE CONTAGIATI) devono fare sforzi e/o devono tenerle per lungo tempo. 

CHI DEVE avere le FFP2 ed FFP3 SENZA valvola: 

-Le FORZE DELL’ORDINE da usare solo ed esclusivamente per interventi di emergenza o interventi in assistenza ai soccorritori, in abbinamento ad OCCHIALI E GUANTI MONOUSO. 

Contatti: +390817753864 | +393423918861 (anche Whatsapp) | info@pavitlab.it

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.